x
 Farmacista

 Medico

 Caregiver

 Altro


Esprimi un giudizio da 0 a 10,
dove 0 = estremamente improbabile e 10 = estremamente probabile
0   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10


  

Comunicazione interna

RICERCA: 100 MLN DOLLARI PER DEMENZE, VENTURE CAPITAL GB-AZIENDE

Pubblicato da Redazione il 17 March 2015

Roma, 17 mar. (AdnKronos Salute) - Il governo britannico stanzia fondi per 100 milioni di dollari allo scopo di creare un 'Dementia Discovery Fund' in collaborazione con Alzheimer's Research Uk e una serie di importanti aziende farmaceutiche: Biogen Idec, GlaxoSmithKline, Janssen, Lilly e Pfizer. L'annuncio è arrivato nel corso della 'First Ministerial Conference on Global Action Against Dementia' dell'Organizzazione mondiale della sanità: la collaborazione segna un significativo primo passo verso il lancio di quello che è stato definito il primo venture capital per affrontare il problema della demenza e dei finanziamenti alla ricerca, riporta 'PharmaTimes'.
Circa 44 milioni di persone nel mondo soffrono di demenza. Questo numero è destinato a raddoppiare entro il 2030 e a triplicare entro il 2050. La malattia metterà in ginocchio i sistemi sanitari a livello globale se non si arriverà a una cura o a un trattamento in grado di modificare la malattia, dicono gli esperti. Al momento, infatti, non ci sono trattamenti in grado di fermare la demenza e soli tre nuovi farmaci che alleviano i sintomi hanno raggiunto il mercato negli ultimi 15 anni. Miliardi di dollari sono stati spesi per gli studi, ma i risultati sono stati deludenti. Nel 2013, i leader del G8 hanno lanciato l'ambizioso piano di arrivare a una terapia entro il 2025. L'incontro di oggi mira ad approfondire come questo obiettivo potrà essere portato avanti su scala globale. Lo scopo finale del nuovo fondo di venture capital è investire in ricerca pre-clinica per lo sviluppo di nuovi farmaci.